Revisioni e Collaudi

REVISIONE

Revisione_11_Scadenza

Presso il nostro ufficio è possibile richiedere la prenotazione per la revisione annuale, periodica o straordinaria presso la Motorizzazione Civile di Vicenza.

Documenti necessari:

  • carta di circolazione
  • documento di identità
NOTA:REVISIONE DEI RIMORCHI

Per quanto concerne i rimorchi con massa complessiva oltre i 3500 kg, l’obbligo della revisione ricorre ogni anno.

Se hai un rimorchio di questo tipo, dovrai effettuare la prima revisione entro il mese corrispondente a quello di rilascio della carta di circolazione. Il veicolo già revisionato, dovrà effettuare la revisione successiva entro il mese corrispondente a quello in cui è stata effettuata l’ultima revisione.

Per quanto riguarda i rimorchi con massa inferiore alle 3,5 tonnellate, la revisione viene disposta con apposito Decreto Ministeriale. L’ultimo D.M. adottato è quello del 17 gennaio 2003 che dispone la revisione periodica dei rimorchi di massa totale a pieno carico fino a 3,5 tonnellate immatricolati per la prima volta entro il 31 dicembre 1997. Sono esclusi quelli che siano stati sottoposti a revisione o ad accertamento dei requisiti di idoneità alla circolazione ai sensi degli articoli 75 e 80 del Codice della Strada successivamente al 1° gennaio 1999.

Calendario revisione rimorchi di massa complessiva non superiore ai 3.500 Kg. dal 2018 al 2020

Dal 2018 le revisioni dei rimorchi di massa complessiva non superiore ai 3.500 Kg. (O1 e O2) devono essere effettuate secondo le stesse scadenze previste per autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori: 4 anni dalla prima immatricolazione e, poi, ogni 2 anni.

Per la prima fase di attuazione delle nuove regole, dal 2018 al 2020, è stato stabilito uno specifico calendario dei controlli tecnici di questi mezzi già in circolazione, per limitare i disagi degli utenti dato il gran numero di rimorchi da revisionare.

Quindi devono essere sottoposti a revisione:

  • dal 21/5/2018 al 31/12/2018 i rimorchi immatricolati fino al 31/12/2000, esclusi quelli già revisionati nel 2016 o 2017: in questo periodo il controllo tecnico può essere fatto in qualunque mese, anche diverso da quello di immatricolazione
  • nel 2019, nel mese corrispondente a quello della prima immatricolazione, i rimorchi immatricolati dall’1/1/2001 al 31/12/2006 e quelli immatricolati prima del 2001 e non revisionati nel 2017 o 2018
  • nel 2020, nel mese corrispondente a quello della prima immatricolazione o della revisione, i rimorchi immatricolati dopo l’1/1/2007 e quelli per i quali sono trascorsi 4 anni dalla prima immatricolazione o 2 anni dalla precedente revisione.

COLLAUDO

E’ altresì possibile richiedere l’aggiornamento della carta di circolazione a seguito di modifica tecnica di un veicolo, come, ad esempio, l’installazione di un gancio traino o dell’impianto GPL, per cui è necessario effettuare un collaudo tecnico da parte dell’ufficio provinciale del Dipartimento dei Trasporti Terrestri.

Documenti necessari:

  • Carta circolazione
  • Documento identità
  • Documenti relativi alla modifica effettuata/dichiarazione dell’officina che ha effettuato le modifiche