Certificato di Abilitazione Professionale C.a.p.

Il Certificato di Abilitazione Professionale C.A.P.- viene rilasciato dall’Ufficio Provinciale del Dipartimento Trasporti Terrestri (ex Motorizzazione Civile) a seguito di:

  • un esame teorico
  • una visita medica che confermi la persistenza dei requisiti psicofisici necessari al rilascio della patente di guida.
Il C.A.P. é un’estensione della patente che consente la guida di determinati tipi di veicoli:

cap

CAP Patente Abilitazione di guida Anni
KA A motoveicoli di massa complessiva fino a 1,3 t. adibiti a servizio pubblico di piazza od a noleggio con conducente 21
KB B taxi, autovetture e motoveicoli (oltre 1,3 t.) da noleggio con conducente 21
Documenti necessari:
  • Domanda redatta su modello in distribuzione presso i nostri Uffici regolarmente firmata
  • Attestazioni di 2 versamenti di € 16,00
  • Attestazione del versamento di € 26,40
  • Certificato Medico in marca da bollo (€16,00) rilasciato dall’Ufficiale Medico Sanitario
  • La patente in originale in visione e fotocopia completa (fronte-retro).
  • 2 fototessere
  • Fotocopia codice fiscale.

 

Informazioni generali

1. Quando i veicoli viaggiano senza passeggeri o senza svolgere il servizio professionale il conducente non è obbligato ad avere il CAP
2. Vale il principio del contenimento: il KB “contiene” il KA, ovvero chi ha il KB può guidare anche veicoli per cui si richiede il KA
3. Il CAP vale nel momento in cui è valida la patente, se la patente scade di validità anche il CAP associato non è più valido

 

Rilascio e rinnovo

Il CAP viene rilasciato a seguito di un esame teorico in forma orale presso le sedi UMC. Deve essere rinnovato ogni 5 anni attraverso una visita medica.

Programma d’esame

Il programma d’esame per tutti i tipi di CAP (anche il KC e il KD che ormai non vengono più rilasciati) è contenuto nell’appendice I al titolo IV del regolamento di attuazione del Codice della Strada.

Conoscenza della struttura di un veicolo e delle sue parti principali.
Conoscenza della struttura e del funzionamento di motori a combustione interna:
a) sistemi di lubrificazione e di raffreddamento;
b) impianto di alimentazione;
c) impianto elettrico;
d) sistema di accensione;
e) sistema di trasmissione (frizione, scatola del cambio, ecc.).
Conoscenze generali sui lubrificanti e sulla difesa antigelo.
Conoscenza delle precauzioni da prendere per smontare e rimontare le ruote.
Conoscenza della struttura, del montaggio, del corretto uso e della manutenzione dei pneumatici.
Conoscenza dei vari tipi di dispositivi di frenatura, del loro funzionamento, delle loro parti principali, dei loro collegamenti, del loro uso e della loro manutenzione quotidiana, nonché conoscenza dei dispositivi di accoppiamento dei rimorchi.
Capacità di individuare i guasti del veicolo.
Capacità di riparare piccoli guasti facendo uso degli opportuni utensili.
Conoscenze generali relative alla manutenzione preventiva del veicolo e alla tempestività delle riparazioni da effettuare.

Conoscenze generali in materia di trasporti e di amministrazione.
Capacità generali e conoscenze geografiche sufficienti per poter usare carte stradali e relativi indici.
Conoscenza dell’uso economico del veicolo.
Conoscenza delle misure da prendere in caso di collisione o di altri incidenti (per esempio incendio) per quanto concerne l’assicurazione del veicolo.
Conoscenza della legislazione nazionale applicabile al trasporto di persone.
Conoscenza delle responsabilità del conducente connessa con il trasporto di viaggiatori.
Conoscenza dei documenti relativi ai veicoli e ai viaggiatori, prescritti per il trasporto di viaggiatori all’interno del paese e al passaggio della frontiera.