30806005_2068622250020182_137042129347791932_o

Immagine

1

 

 

Immagine

532° FIERA AGRICOLA DI LONIGO MARZO 2018

PRESSO IL NOSTRO UFFICIO E’ POSSIBILE RICHIEDERE IMMATRICOLAZIONI E PASSAGGI DI PROPRIETA’ DI MACCHINE AGRICOLE E OPERATRICI. CHIEDI UNA CONSULENZA AL 0444 830657 O VIENI A TROVARCI A LONIGO (VI) IN VIA OGNIBENE N°31.

macchine_agricole

ISCRIVITI AL PROSSIMO CORSO RECUPERO PUNTI, STIAMO RACCOGLIENDO I NOMINATIVI, AFFRETTATI!

INFO 0444 830657

 

 

 

Attenti, si scivola! La guida sulla neve

Su una strada innevata o ghiacciata spesso l’elettronica non basta per risolvere i problemi di scarsa aderenza. Ecco alcuni trucchi per limitare i classici problemi di guida sulla neve.

  1. DISINSERIRE IL CONTROLLO DI TRAZIONE

    Prima di tutto, per partire su una strada innevata è necessario disinserire il controllo di trazione. Di solito il tasto per disinserirlo ha la sigla ESP, TCS o ASR. Questo dispositivo, infatti, “taglia” la potenza per evitare che le gomme slittino. Ma sulla neve questa logica non funziona e la potenza “tagliata” può essere così tanta da impedire la partenza.

    Una volta partiti, il pulsante del controllo di trazione va premuto nuovamente. L’elettronica si occuperà di ridurre al massimo qualunque perdita di aderenza e l’auto sarà più guidabile.

  2. FRENARE – La scarsa “presa” sulla neve diventa un problema anche quando si vuole frenare. Inoltre l’ABS, per legge, non è disinseribile, dunque non rimane che premere forte il freno e affidarsi all’elettronica. Se sentite il pedale che vibra, non preoccupatevi, è normale. Significa che il sistema sta regolando la forza da applicare ai freni per ridurre gli spazi di frenata.
  3. IN PARCHEGGIO – Se ci sono mucchi di neve sparsi sulla strada, ricordatevi di non parcheggiare in modo “selvaggio”. Col fondo scivoloso si rischia di essere tamponati. Se l’auto è parcheggiata in pianura, non utilizzate il freno a mano. Sotto lo zero i cavi potrebbero gelare e disinserirlo potrebbe essere un problema. Inoltre, se faticate a uscire da un parcheggio, provate a prendere un po’ di slancio con dei brevi “prima-retro”. Potreste riuscire a muovervi senza bisogno di qualcuno che spinga la vostra vettura.
  4. PRIMA DI TUTTO, PRUDENZA – In ogni caso, una delle armi migliori contro la neve e il ghiacchio è moderare la velocità: per evitare i tamponamenti, le distanze di sicurezza vanno triplicate. Sarebbe opportuno anche montare le gomme da neve, ma vanno bene anche le catene.

    Non è solo la scarsa aderenza che può dare problemi alla guida. La neve ammucchiata ai lati di una strada può renderla sensibilmente più stretta. Inoltre bisogna fare i conti con i camion spargisale e spazzaneve che rischiano di ingombrare la carreggiata e che spesso si fermano all’improvviso. Anche per questo è bene andare a velocità ridottissime (soprattutto nelle curve cieche) e tenere sempre le luci accese per essere più visibili.

                                                                                                                                                                         Da alvolante.it

CONCORSO A PREMI PER TUTTI GLI ISCRITTI NELL’ANNO 2017!

Flyer_Concorso_R2G_STAMPA_22-9-2017-2 Flyer_Concorso_R2G_STAMPA_22-9-2017-1

SI COMUNICA CHE IL CORSO DI GUIDA SICURA A LAINATE – MILANO SI TERRA’ NEI GIORNI 10 E 11 NOVEMBRE 2017.

ANCORA POSTI DISPONIBILI!

CORSO DI GUIDA SICURA LAINATE-MI 13/14 OTTOBRE 2017

INTERAMENTE GRATUITO

PER TUTTI GLI ALLIEVI CHE HANNO CONSEGUITO LA PATENTE PRESSO LA NOSTRA AUTOSCUOLA DAL 1/1/2016 AD OGGI!

1

2